Una rete per valorizzare il patrimonio librario metodista e valdese

A Firenze un incontro tra i rappresentanti delle biblioteche


Si è tenuto il 2 e il 3 aprile, a Firenze, un incontro tra i rappresentanti delle biblioteche valdesi e metodiste, per condividere prospettive di lavoro, problematiche e sfide comuni. L’obiettivo individuare le linee guida per la realizzazione di una rete fra le biblioteche, per valorizzare il patrimonio librario della Chiesa valdese – Unione delle chiese metodiste e valdesi. Il coordinamento ha come obiettivo non solo la creazione di un «catalogo collettivo» dei beni disponibili presso ognuna delle strutture presenti in diverse città e località (a sua volta in relazione con il Servizio bibliotecario nazionale), ma anche la cooperazione fra le strutture stesse e la condivisione di dati e servizi sul patrimonio librario. La volontà è poi quella di creare un sistema per sostenere anche le realtà più piccole, e dare un supporto per quelle nascenti, mettendo in comune risorse, conoscenze e strumenti. L’incontro, che getta le basi di un percorso ancora tutto da scrivere, è stato organizzato dall’Ufficio Beni culturali – Sottocommissione Archivi e biblioteche, in collaborazione con le biblioteche della Fondazione Centro culturale valdese di Torre Pellice e della Facoltà valdese di Teologia di Roma.

Crediti fotografici: Cecilia Beia

 

 

Rassegna stampa

04/06/2018
Fonte:
Ist. Sup. per la Conservazione ed il Restauro
04/06/2018
Fonte:
chiesavaldese.org
15/01/2018
Fonte:
Il mondo degli archivi
17/12/2017
Fonte:
chiesavaldese.org
17/12/2017
Fonte:
Riforma.it
01/06/2017
Fonte:
chiesavaldese.org
17/05/2017
Fonte:
Riforma.it
15/05/2017
Fonte:
Riforma.it
11/04/2016
Fonte:
Chiesavaldese.org
11/04/2016
Fonte:
Riforma.it
07/04/2016
Fonte:
archiviodistatotorino.it
05/04/2016
Fonte:
iccd.beniculturali.it
05/04/2016
Fonte:
Chiesavaldese.org
25/03/2016
Fonte:
Metodisti.it
09/02/2016
Fonte:
Chiesavaldese.org
31/07/2015
Fonte:
Beniculturali.it